Motori

Pinze freni: cosa sono e a cosa servono

Pinze freni cosa sono e a cosa servono

Le pinze dei freni sono uno degli strumenti fondamentali di un auto e anche i più delicati. Ci stiamo riferendo all’impianto frenante che deve essere sempre in perfetta funzione ovviamente, in quanto si rischia di avere gravi problemi di sicurezza sulla strada mettendo in pericolo la vita di chi guida, dei passeggeri e anche delle persone che si incontrano per strada. È necessario fare una premessa importante, l’impianto frenante dei veicoli, che si tratti di un’auto, di un furgone o di una moto, non è certo una cosa molto semplice nella sua struttura e nel funzionamento.

Questo è composto da diversi elementi tra cui si trovano le pinze dei freni. Vediamo quindi di cosa si tratta esaminandoli con più attenzione. Una domanda che viene spesso posta agli esperti è se le pinze freni devono essere sostituite oppure si deve mantenere sempre le originali. Inoltre ci si chiede se vi sono inconvenienti che possono sopraggiungere nel caso in cui le pinze dei freni non siano a posto come dovrebbero. Cerchiamo di rispondere a tutti questi dubbi e quesiti con chiarezza.

Pinze dei freni: un elemento fondamentale

Si parla spesso delle pastiglie dei freni da sostituire al momento opportuno ma non si sente mai nominare le pinze freni a meno che non si parli con esperti di motori. Questi elementi invece, sono essenziali in quanto sostengono le famose pastiglie. Quindi si può dire che le pinze dei freni sono quegli elementi che sorreggono le pastiglie e tutto ciò che viene coinvolto dal movimento frenante come i cilindretti detti anche pistoncini. Se le pinze freni non funzionano a dovere si potrebbero avere danni molto seri e preoccupanti nel momento in cui si deve frenare il veicolo.

Bisogna prestare molta attenzione in caso si riscontrino alcune anomalie durante la frenata e far controllare immediatamente al meccanico l’impianto frenante. Le pinze del freno possono presentare alcune problematiche causate dal grippaggio dei pistoncini. Questo significa che il pistoncino, eseguendo il suo movimento non riesce a rientrare in modo corretto nella posizione di standby.

Pinze dei freni: anomalie e problematiche

Per poter rilevare tale anomalia di funzionamento bisogna interrogarsi sul tipo di utilizzo del veicolo. Se questo viene usato spesso in ambienti non favorevoli bisogna fare molta attenzione alle pinze dei freni che potrebbero rompersi. Qualsiasi anomalia deve comunque essere verificata in quanto si tratta dell’impianto frenante e non si deve mai rischiare che non funzioni alla perfezione.

Per tale ragione è necessario che ci si rivolga rapidamente al proprio meccanico di fiducia per verificare la funzionalità di tutti gli elementi coinvolti e che le pinze dei freni siano integre, funzionanti e al loro posto di azione pronte ad agire durante la frenata.

Meglio non affidarsi al fai da te in questo caso, a meno che non si sia esperti meccanici, in quanto l’importanza dell’impianto frenante è assoluta e non si può in alcun caso rischiare di sbagliare. Le pinze dei freni vanno regolarmente controllate.